mvp orizzontale  psm1 small  certified disciplined agilist mini  sixsigma yellow belt mini  mcpd agileiot logo  ac2 logo

  • Categoria: ALM
  • Scritto da Felice Pescatore
  • Visite: 1185

Lean, Agile e DevOps… nel modo fisico

Se qualcuno crede ancora che Lean, Agile e DevOps siano solo “fuffa” e non abbiano alcun valore, si metta comodo e si legga questo post sui generis in cui vi racconto una mia esperienza reale capitata alcuni giorni fa con… la cameretta di mio figlio.

Nel mese di novembre, insieme a mia moglie, abbiamo deciso di comprare la prima cameretta a nostro figlio e, com’è buona abitudine, abbiamo valutato le varie possibilità recandoci nei mobilifici di zona e facendo un raffronto con le soluzioni su internet (Market scouting).

Abbiamo individuato la composizione (Architecture), un buon compromesso a nostro avviso tra qualità e prezzo (SLA), verificati i tempi di consegna (Time-to-Market) e chiuso l’ordine (Contract), effettuando anche il pagamento cauzionale (Funding) di circa il 30%.

La cameretta ordinata era più o meno come quella nella figura seguente:

mondofisico lean cameretta full

Cameretta desiderata

con la modifica dei colori in arancione e l’eliminazione delle ante ad angolo, sostituite con l’estensione della parte destra contenente la libreria (Customizing).

Le modifiche sono state rappresentate su un progetto grafico “tipo” (Wireframe Sketch), sia strutturali che di allestimento come, ad esempio, il colore (Requirement Document and Architectural Document). Inoltre è stata redatta una lista (User Story) di quanto atteso.

Tutto chiarito e concordato (Definition of Done), con il tempo di consegna previsto: 2 mesi (Construction, Iteration, ecc..).

Dopo i due mesi di attesa previsti (fine gennaio 2016) e nessun contatto con il mobilificio (Custom Collaboration missed), mi decido a chiamare (Meeting Required) e ottengo come risposta: “non sappiamo a che punto è l’ordine, vi richiamiamo per farvi sapere”. Chiaramente la fiducia comincia a diminuire e rasenta il minimo quando la chiamata non arriva e devo richiamare io, ottenendo come risposta: “il produttore è in ritardo e occorrerà aspettare un altro mese”… delusione massima e inizio del vaglio delle alternative (Loss of Trust).

Aspettiamo un altro mese, intanto fioccano diverse nuove offerte e il nostro investimento comincia a non essere più tanto conveniente secondo i parametri iniziali (Business Epic Value) … buio per un altro mese.

La settimana scora l’attesa chiamata: “sig. Pescatore, la cameretta è arrivata e vorremmo consegnarvela e montarvela tra oggi e domani”.. beh almeno in questo sono veloci (Continuous Deployment).

Concordiamo la consegna per un orario, ma loro arrivano in anticipo causando problemi dovuti alla nostra assenza per lavoro (Continuous Deployment is regulated by customer needs, not by technologies needs). Comincia il montaggio (Operation), tutto sembra andare per il meglio, salutano mia moglie e intascano il saldo di quanto stabilito tramite bonifico.

La sera, riguardando con mia moglie la cameretta (Deployed Solution), qualche dubbio, ma siamo troppo stanchi per verificare nel dettaglio le cose. Il giorno dopo però, vengono fuori le magagne:

  • graffi evidenti sulle aree più in vista;
  • rifinitura opinabile;
  • pezzi mancanti (es: tubicino di supporto per le grucce).

In sintesi, qualità non all’altezza delle aspettative (Quality = Test, but we had no time for testing!).

Ma la cosa più incredibile è… che manca completamente un pezzo (Product Backlog incomplete).

mondofisico lean cameretta

Mancanza un pezzo fondamentale

Manca l’intera libreria! E c’è di più: i furboni (e capirete a breve perché “furboni”) hanno avvitato direttamente le mensole sulle pareti dei due pezzi dell’armadio con dei fori artigianali!

Massima incazzatura, chiamo il mobilificio dove la responsabile (Marketing) mi dice: “sono esterreffata, mi informo con il magazzino (Operation) e ti do una risposta”. Mi richiama due minuti dopo: “effettivamente il pezzo non è arrivato e hanno montato il tutto alla meglio” (DevOps, please help me!... no sorry, God please help me!).

A questo punto ho preferito un approccio sereno e pacato (Lean communication) chiedendo di far arrivare al più pesto i pezzi mancanti, sostituire le pareti rovinate e i pezzi graffiati (Maintenace), ovviamente tutto a spese loro… e ci mancherebbe (Lost of Profit Margin): tempo richiesto: circa 2 settimane!!!

Tutto questo ha portato alla perdita di profitto e alla quasi sicura perdita del cliente per il futuro.

Morale della favola: Lean, Agile e DevOps possono fare la differenza tra l’avere un business sostenibile o doversi dedicare ad altro… anche nel mondo fisico!

Tagged under: devops, agile, lean,,